Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Italia-Slovenia, al via studio fattibilità per corridoio 5G

Italia-Slovenia, al via studio fattibilità per corridoio 5G

Focus sulla tecnologia Connected and automated mobility

BELGRADO, 30 gennaio 2024, 16:34

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

È stato ufficialmente avviato lo studio di fattibilità per il cosiddetto '5G-Sitacor', un corridoio 5G tra Italia e Slovenia basato sulla tecnologia 'Connected and automated mobility'. Lo ricorda l'Università di Trieste, che sarà responsabile della comunicazione quantistica nell'ambito dell'iniziativa.
    Il progetto 5G-Sitacor è sostenuto dal programma comunitario europeo Connecting Europe facility, che prevede anche finanziamenti per la crescita, l'occupazione e la competitività attraverso investimenti in infrastrutture situate in aree chiave tra i Paesi dell'Ue. Tra questi anche il 5G-Sitacor, che riguarda la regione di confine tra Italia e Slovenia, crocevia di sistemi di trasporto stradali, ferroviarie e portuali-chiave per l'Europa e uno dei corridoi 5G individuati dall'Unione europea per il potenziamento della copertura e della connettività. Lo studio, della durata di sei mesi, si concentrerà sull'analisi delle arterie stradali, delle infrastrutture di telecomunicazione esistenti e sulla valutazione degli investimenti necessari per raggiungere la copertura Cam 5G nel corridoio tra Italia e Slovenia.
    Il progetto è stato affidato dalla Ue a Regione Friuli Venezia Giulia (coordinatore), Porto di Capodistria, all'Anas e all'operatore autostradale sloveno Dars, a Retelit e Telekom Slovenia (telecomunicazioni) e alle Università di Trieste e di Lubiana.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

ANSA Corporate

Se è una notizia,
è un’ANSA.

Raccogliamo, pubblichiamo e distribuiamo informazione giornalistica dal 1945 con sedi in Italia e nel mondo. Approfondisci i nostri servizi.