Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Via libera della Regione Puglia al taxi sociale per i disabili

Via libera della Regione Puglia al taxi sociale per i disabili

Barone, vogliamo sostenere persone più fragili negli spostamenti

BARI, 22 novembre 2023, 16:04

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

BARI - La Regione Puglia promuove la realizzazione e lo sviluppo di progetti per il servizio di trasporto sociale e di accompagnamento delle persone fragili.
    Con delibera di Giunta, su proposta dell'assessorato al Welfare, sono stati approvati i criteri e le modalità di assegnazione e rendicontazione per la promozione e il supporto del social taxi.

    La delibera prevede che l'attuazione dell'intervento sia affidata alla Asl Bari, che dovrà a sua volta dare in convenzione ad organizzazioni di volontariato l'esecuzione del servizio di trasporto sociale e di accompagnamento delle persone fragili. Nella prima fase è previsto anche l'acquisto da parte della Asl di un veicolo adatto al trasporto di persone disabili". Spetterà alla stessa Asl di Bari anche la definizione degli utenti che potranno usufruire del "taxi sociale" "Vogliamo sostenere le persone più fragili - dichiara l'assessora al Welfare Rosa Barone - che spesso riscontrano difficoltà di spostamenti connessi ad esigenze di carattere sociale. In questo modo promuoviamo anche la loro autonomia e favoriamo l'integrazione sociosanitaria. L'obiettivo è garantire a tutti di poter accedere ai servizi essenziali".   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza