Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

'Voliamo sulla nostra carrozzina', 3mila firme in due giorni

'Voliamo sulla nostra carrozzina', 3mila firme in due giorni

Lanciato da Ass. Coscioni per diritto di persone con disabilità

ROMA, 04 dicembre 2023, 16:38

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sono state oltre 3000 le firme raccolte, in poco meno di due giorni, per l'appello "Voliamo sulla nostra carrozzina" lanciato dall'Associazione Luca Coscioni in occasione della giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità. Primo obiettivo il raggiungimento di 5000 sottoscrizioni. Tra i primi firmatari Iacopo Melio, attivista e politico, Giulia Lamarca, social influencer per l'inclusione delle persone con disabilità, Max Ulivieri, diversity Manager del Comune di Bologna e Laura Santi, giornalista e attivista.
    L'appello chiede al Ministro delle Infrastrutture e dei trasporti e al Ministro per le disabilità che le persone con disabilità gravi possano viaggiare sugli aerei sedute sulla propria carrozzina e che tutte le persone che possono imbarcarla, abbiano assicurato il rimborso totale delle spese derivanti dall'eventuale danneggiamento durante il trasporto.
    "Tremila adesioni in due giorni rappresentano un traguardo eccezionale. Vogliamo arrivare a 5000 poi chiederemo un incontro ai ministri competenti Salvini e Locatelli, sollecitando azioni a ogni livello per far sì che l'Italia sia portavoce di questa richiesta che non può essere ulteriormente rimandata", dichiara Rocco Berardo, coordinatore delle iniziative sulla disabilità dell'Associazione Luca Coscioni, attiva anche a livello giudiziario a tutela dei diritti civili come quelli delle persone con disabilità, per la piena attuazione della Convenzione ONU e per eliminare ogni forma di discriminazione.
    "Quello che proponiamo alla discussione pubblica - conclude Berardo - è una questione prima ancora che tecnica, di adeguamento degli aerei, propriamente culturale e di rispetto del principio di progettazione universale".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza