Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Milano, torna il panettone sospeso

Milano, torna il panettone sospeso

29 punti vendita aderenti, c'è anche Iginio Massari

MILANO, 21 novembre 2023, 18:22

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna a Milano l'iniziativa dedicata a Panettone Sospeso: dal 24 novembre al 20 dicembre, l'omonima associazione no-profit darà il via alla quinta edizione dell'iniziativa solidale nelle pasticcerie aderenti.
    L'idea si basa sulla generosità dei cittadini che, entrando in una delle pasticcerie coinvolte, possono acquistare un panettone e lasciarlo "in sospeso" per coloro che non hanno la possibilità di comprarlo. Inoltre le pasticcerie, per ogni panettone lasciato "in sospeso," ne aggiungeranno un secondo. Un principio che vale anche se il panettone è acquistato dalle aziende come regalo per clienti o dipendenti.
    Gloria Ceresa e Stefano Citterio, ideatori e fondatori dell'associazione Panettone Sospeso, evidenziano il valore simbolico di un dolce «che oltre ad essere simbolo per antonomasia del Natale ha un valore simbolico perché rappresenta la condivisione».
    Sedici le insegne aderenti, con quattro nuove entrate: Iginio Massari Alta Pasticceria (Piazza Diaz), Pasticceria DaMa (Città Studi), Sant Ambroeus (Corso Matteotti) e Taveggia (via Uberto Visconti di Modrone), per un totale di ventinove punti vendita.
    Dal 2019, sono stati raccolti e donati 7000 panettoni: per l'edizione 2023, i beneficiari saranno la Casa dell'Accoglienza Enzo Jannacci, i Custodi Sociali del Comune di Milano, attivi in tutti i nove municipi, la Rete QuBì che si impegna a contrastare la povertà infantile a Milano, e altre realtà che collaborano con il Comune di Milano per fornire assistenza alle persone che vivono in strada.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza