Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Turismo delle radici, viaggi ed esperienze con Italea Liguria

Turismo delle radici, viaggi ed esperienze con Italea Liguria

Idea lanciata da Ministero esteri all'interno del Pnrr

GENOVA, 19 gennaio 2024, 18:43

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il bacino di utenza è molto ampio, sono oltre un milione e mezzo le persone che hanno radici liguri nel mondo, e l'idea lanciata dal ministero degli Affari Esteri all'interno del Pnrr è quella di mettere a disposizione servizi dedicati per agevolare il viaggio in Italia, informare, accogliere e assistere i viaggiatori delle radici. Sotto il nome di Italea Liguria verranno promosse proposte di viaggio, attività esperienziali e servizi a tema.
    "Il viaggiatore delle radici si differenzia dal turismo classico perché è motivato dal desiderio di ritrovarsi - spiega Andrea Pedemonte, referente del progetto -: realizzeremo percorsi personalizzabili con linee tematiche che possano accontentare le diverse tipologie di viaggiatore delle radici.
    Altro nostro obiettivo sarà la realizzazione di eventi per sensibilizzare il territorio e la collettività locale sull'importanza dell'accoglienza".
    Un progetto che ha un forte sostegno da parte del ministero che punta su questa iniziativa per "valorizzare territori finora trascurati dai flussi turistici principali, in particolare i piccoli comuni - ha ricordato Giovanni Maria De Vita, responsabile del progetto Pnrr "Turismo delle Radici" per il ministero degli Esteri - per rilanciare il rapporto tra Italia e le sue comunità all'estero che includono più di 80 milioni di persone". "Questi pacchetti turistici saranno anche di grande aiuto per favorire le nostre politiche di destagionalizzazione - ha ricordato l'assessore regionale al Turismo Augusto Sartori - e di valorizzazione dell'entroterra dal momento che molti emigranti sono partiti per cercare fortuna all'estero proprio da quei territori".
    Eventi che saranno legati anche al rapporto con la grande tradizione sportiva del territorio, già allo studio pacchetti in collaborazione con la Sampdoria e il Museo del Genoa, il Centro Sportivo Italiano. "Il progetto richiama persone dall'estero non solo alla ricerca dei propri avi, ma anche delle origini dei liguri - ha sottolineato l'assessora regionale allo Sport Simona Ferro - che, ad esempio, hanno fondato club calcistici in Sudamerica".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza