Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ancal, proposta salario minimo non garantisce certezza diritto

Ancal, proposta salario minimo non garantisce certezza diritto

TRIESTE, 27 novembre 2023, 13:33

Redazione ANSA

ANSACheck

Coldiretti: inflazione pesa, serve prezzo minimo frutta e verdure - RIPRODUZIONE RISERVATA

Coldiretti: inflazione pesa, serve prezzo minimo frutta e verdure - RIPRODUZIONE RISERVATA
Coldiretti: inflazione pesa, serve prezzo minimo frutta e verdure - RIPRODUZIONE RISERVATA

"La circostanza di rimandare al trattamento economico complessivo minimo dei contratti collettivi nazionali di lavoro di 'maggiore applicazione' non risolve le criticità immanenti all'individuazione della giusta retribuzione, pur lodando e condividendo l'intento di valorizzazione della contrattazione collettiva". Così, in una nota, Gian Piero Gogliettino, segretario generale dell'Associazione nazionale commercialisti area lavoro, rispetto alla proposta del centro destra in materia di salario minimo.
    "La nutrita e recentissima giurisprudenza di legittimità - sostiene Gogliettino - ha precisato che, anche qualora fosse una norma a richiamare le clausole economiche di determinati contratti, ciò non impedisce un sindacato giudiziale di congruità salariale, con plausibili conseguenze in termini di disparità di trattamento tra i lavoratori e le imprese".
    Secondo Gogliettino, "il ragionamento è che con tale meccanismo legislativo di rinvio in bianco alla contrattazione collettiva resta comunque sovraordinato e inevitabile il rispetto dei principi costituzionali della proporzionalità e sufficienza. La strada maestra non può che essere la definizione di una legge sulla rappresentanza sindacale che, in ragione dell'acquisizione della personalità giuridica dei sindacati, comporti l'efficacia obbligatoria dei precipui contratti collettivi sottoscritti".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza