Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Quartiere in lutto per Amedeo l'asino campione del Gonfalone

Quartiere in lutto per Amedeo l'asino campione del Gonfalone

Autore di cinque vittorie, di cui quattro consecutive, ad Arpino

ARPINO, 08 dicembre 2023, 20:27

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Se fosse stato un calciatore, al momento del ritiro avrebbero tolto il suo numero dalle magliette: l'attaccamento del quartiere Ponte di Arpino (il Comune che diede i natali a Cicerone e Caio Mario, guidato dal sindaco Vittorio Sgarbi) per il suo Amedeo sta nelle centinaia di post e messaggi che dal pomeriggio lo commemorano. La località è in lutto per la morte dell'asino arrivato in paese 23 anni fa e diventato campione assoluto nella 'gara degli asini' il palio in cui cavalcati a pelo i quadrupedi si lanciano sulle strade del centro storico di Arpino nell'ambito del tradizionale Gonfalone.
    Amedeo ha corso con i colori del Ponte dal 2001 al 2010, centrando cinque primi posti, tre volte il secondo, una volta terzo ed una quarto. La sua celebrità è legata alle quattro vittorie consecutive del periodo 2005 - 2008 sempre in rimonta.
    Nella storia del Gonfalone, Amedeo è uno degli asini più vincenti e longevi. Ma al di là delle vittorie è stato l'asino a cui i bambini potevano portare una mela, l' asino che sentiva arrivare il suo allenatore Marco Pastarella già dalla curva della vicina località Urticchio ed avvertiva tutto il quartiere con un raglio potente e prolungato.
    Centinaia i messaggi sui social, con i quali Arpino oggi dà l'addio al suo campione
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza