Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Dottori commercialisti in campo per l'educazione finanziaria

Dottori commercialisti in campo per l'educazione finanziaria

La Cdc nel 'Mese' promosso dal Mef; evento a Tor Bella Monaca

ROMA, 11 ottobre 2023, 10:52

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sensibilizzare gli studenti sul ruolo della previdenza e del welfare nei confronti dei lavoratori e dei professionisti e spiegare l'evoluzione del contesto lavorativo attuale: è la finalità del progetto "La previdenza conta", ideato dalla Cassa dottori commercialisti (Cdc) in occasione del Mese dell'Educazione finanziaria, iniziativa promossa dal Comitato della programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria del ministero dell'Economia e delle Finanze. Il primo incontro, recita una nota dell'Ente professionale privato, si è tenuto oggi presso l'Istituto San Paolo di Tor Bella Monaca a Roma, con il consigliere Andrea Perrone.
    Per questa quinta edizione, l'Ente ha avviato una collaborazione con Poliferie, associazione no-profit per la mobilità sociale.
    Il progetto si ispira all'obiettivo quattro dell'Agenda 2030, favorendo l'inclusione e contrastando la dispersione scolastica.
    "Siamo orgogliosi di questa nuova iniziativa che nasce per sostenere il valore dell'inclusione sociale attraverso l'istruzione", afferma il presidente della Cassa Stefano Distilli, evidenziando come l'intento sia "far conoscere la previdenza alle prossime generazioni di lavoratori poiché consideriamo la scuola la primaria porta d'accesso e lo strumento per affrontare le nuove sfide del lavoro".
    "Siamo felici di poter portare un tema così importante per la vita dei cittadini nelle classi grazie a questa collaborazione, e ringraziamo i docenti dell'istituto San Paolo per aver riconosciuto il valore aggiunto di questa iniziativa": a parlare così la responsabile Città dell'associazione di promozione sociale Poliferie Cecilia Molari, organismo che dal 2017 lavora per incentivare la mobilità sociale nel Paese. L'associazione, infatti, eroga percorsi di orientamento post-diploma e inserimento nel mercato del lavoro in scuole secondarie di tutta Italia.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza