Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Dottori commercialisti, si può chiedere contributo di paternità

Dottori commercialisti, si può chiedere contributo di paternità

Fino a 2.000 euro dalla Cassa presieduta da Distilli

ROMA, 16 ottobre 2023, 13:29

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Possibile, per i neopapà iscritti alla Cassa dottori commercialisti (Cdc) richiedere fino a 2.000 euro come contributo di paternità: si potrà, infatti, presentare istanza, "in caso di nascita di un figlio, adozione, affidamento preadottivo o temporaneo di minore, di un contributo pari al 5% del reddito netto professionale dichiarato nell'anno precedente all'evento con un minimo di 1.000 euro e fino a un massimo di 2.000 euro". La domanda, segnala l'Ente previdenziale, andrà presentata entro 180 giorni dalla data dell'evento, esclusivamente online, nell'area riservata del sito della Cassa.
    "Accrescere le tutele in favore degli iscritti è uno dei principali obiettivi della Cassa dottori commercialisti. In questi anni abbiamo rafforzato le politiche di welfare strategico, con una particolare attenzione all'inclusività, avviando iniziative che rispondessero ai bisogni e alle esigenze degli associati", ha dichiarato Distilli.
    Per sostenere le famiglie degli iscritti, la Cdc ha, inoltre, attivato il bando asili nido che prevede l'erogazione di contributi per le spese di rette sostenute nell'anno educativo 2022-2023. C'è tempo fino al 31 ottobre per inoltrare la richiesta, si rammenta, infine, nella nota.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza