Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

'Basta poco', in un libro la visione ambientale di Mario Curnis

'Basta poco', in un libro la visione ambientale di Mario Curnis

Pubblicato da Rizzoli spinge a vivere come si va in montagna

ROMA, 16 novembre 2023, 19:09

Redazione ANSA

ANSACheck

Basta poco Curnis - RIPRODUZIONE RISERVATA

Basta poco Curnis - RIPRODUZIONE RISERVATA
Basta poco Curnis - RIPRODUZIONE RISERVATA

MARIO CURNIS, BASTA POCO. MOMENTI STRAORDINARI DI UNA VITA QUASI ORDINARIA, A CURA DI ANGELO PONTA CON DISEGNI DI LUCA VACCHELLI (RIZZOLI, PP 192, EURO 22,90). Vivere come si va in montagna, con il minimo indispensabile e un po' di umiltà e di attenzione. È quello che ha fatto Mario Curnis e che ci racconta nel suo nuovo libro 'Basta poco.
    Momenti straordinari di una vita quasi ordinaria' pubblicato da Rizzoli a cura del giornalista Angelo Ponta, con disegni di Luca Vacchelli. Alpinista e scrittore, considerato tra i più forti scalatori italiani, Curnis, 88 anni il prossimo 18 dicembre, ha scalato con Riccardo Cassin, Walter Bonatti, Reinhold Messner e Simone Moro con il quale nel 2002, a 66 anni, è salito sulla vetta dell'Everest e ha scritto il libro In cordata (Rizzoli 2015)." L'abbondanza è una malattia che dà assuefazione: vuoi sempre di più, ma sotto c'è il vuoto" sostiene Curnis.
    Dopo il successo della sua autobiografia Diciotto castagne, pubblicata nel 2022 da Rizzoli, Curnis, che per 60 anni ha fatto il muratore coniugando questa attività con l'amore per l'alpinismo, torna a raccontare la sua visione rigorosa e poetica della vita. Alleggerire lo zaino, rinunciando alle comodità, aiuta a riempirlo di bellezza e libertà. Nel libro c'è tutta la bellezza del suo rapporto con la montagna, che lo ha salvato tante volte e la sua capacità di rinunciare alle comodità e al superfluo per vivere in armonia con la natura.
    Chi siamo noi in fondo senza la natura? Bisogna tornare ad abitare il mondo in un modo diverso, prendendosene cura. Curnis ha imparato che il possesso è una sicurezza fragile e così ci offre le sue lezioni di sopravvivenza: curare una casa e le sorgenti, godersi il bosco e i ricordi.
    'Basta poco' parla della vita che facciamo e di quella che potremmo fare.
    L'approccio all'ambiente dell'alpinista scrittore, nato nel 1936 a Nembro (Bergamo), ci parla di un mondo nuovo, un mondo che vedremo o forse no, ma che è l'unico in cui dovremmo augurarci di imparare a vivere.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza