Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Lo Schiaccianoci, Balletto di Roma nel classico della danza

Lo Schiaccianoci, Balletto di Roma nel classico della danza

Dal 7 al 10/12 al Teatro Olimpico per l' Accademia Filarmonica

ROMA, 02 dicembre 2023, 13:50

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Non è Natale senza Lo Schiaccianoci e il Balletto di Roma sale sul palco del Teatro Olimpico per la stagione dell'Accademia Filarmonica Romana dal 7 al 10 dicembre con una versione fresca e moderna del celeberrimo balletto russo affidata a Massimiliano Volpini, coreografo di provenienza scaligera, che ha creato per il teatro, la televisione, l'opera lirica e il musical e lavorato con i più grandi artisti della scena internazionale, primo fra tutti Roberto Bolle. Sulla musica di Čajkovskij, la rivisitazione invita il pubblico a osservare la fiaba da un nuovo punto di vista, utilizzando il contrasto tra realtà e immaginario della storia di Dumas per rivelare le implicazioni e le conseguenze della società moderna.
    La coreografia è arricchita dalla partecipazione di Carola Puddu nel ruolo della Fata Confetto e dalla presenza di azioni di urban dance curate da Kevin Castillo, artisti di strada, che realizzeranno numeri d'illusionismo e acrobazie provenienti dall'antica arte circense. Nei ruoli principali Giulia Strambini (Clara), Paolo Barbonaglia/Nicola Barbarossa (Il fuggitivo), Marcello Giovani (Drosselmeyer), Francesco Moro/Nicola Barbarossa (Fritz) e Alessio Di Traglia (Il re dei topi). Con le scene e i costumi di Erika Carretta, la rilettura di Volpini è uno stimolo "ecologico" a riflettere sulla condizione delle persone-rifiuto, sullo smarrimento d'identità sociale e sui mille volti del nostro "essere". "Per chi fa parte del mondo del balletto, Lo Schiaccianoci è un titolo fondamentale - racconta -. Pensare a un nuovo modo di metterlo in scena senza tradirne la natura è molto difficile, ma sono contento dell'idea che abbiamo avuto di porre al centro i bambini, come fosse un racconto di Dickens, farli diventare ragazzi guerrieri, un po' selvaggi ma pieni di fantasia. Sono stato molto fedele alla drammaturgia musicale e anche alla progressione narrativa, è cambiato il contesto''.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza