Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pallavolo: Roma-Milano con Paola Egonu, sold out al PalaTiziano

Pallavolo: Roma-Milano con Paola Egonu, sold out al PalaTiziano

2500 spettatori, l'azzurra premiata come Mvp dell'incontro

ROMA, 26 novembre 2023, 21:38

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Allianz Vero Volley Milano vince per 0-3 (21-25; 18-25; 22-25) nel match valevole per la nona giornata di regular season del campionato di A/1 femminile.
    Nella magia di un PalaTiziano sold-out (2500 gli spettatori accorsi al palazzetto), la Roma Volley Club di coach Cuccarini gioca tre splendidi set senza però riuscire a scucire alla corazzata milanese alcun punto.
    La squadra ospite di coach Gaspari è partita contratta per poi esprimere nei momenti decisivi tutto il suo carattere e chiudere la gara in un'ora e mezza di gioco, affidandosi alle sue titolari, in particolare all'opposta Paola Egonu, nominata MVP dai tifosi tramite l'App Roma Volley, che ancora una volta ha fatto la differenza come dimostrano le sue cifre: 26 punti, 4 muri e 1 ace. Buona la prestazione delle capitoline come recitano le doppie cifre di Bici e Melli, rispettivamente autrici di 11 punti, e la solida prestazione in ricezione di Rivero che ha chiuso con il 75% di positività.
    È una Roma spavalda quella che parte in campo in avvio di set, guidando la disputa per brevi tratti fino a un massimo vantaggio di +2, salvo poi cedere ai colpi pressanti di Egonu e compagne nella parte finale del set (20-25). Le due formazioni tornano a riaccendere il campo anche nella frazione successiva, con Milano questa volta più aggressiva in attacco e nel fondamentale di muro. Roma si tiene in scia finché può per poi lasciare alle avversarie il secondo parziale (18-25). Nel terzo, torna l'equilibrio dell'avvio: Roma ritrova una super Bici, ma Milano non si perde d'animo e, complice qualche imprecisione nel finale per le giallorosse, tira fuori tutto il carattere da fuoriclasse, aggiudicandosi set (22-25) e match.
    "Oggi c'era veramente il pienone, vedere il PalaTiziano così stracolmo di gente è stata un'emozione unica - commenta Giulia Melli, schiacciatrice di Roma -. Siamo migliorate rispetto al match con Conegliano, quando avevamo commesso tanti errori che oggi invece abbiamo limitato al minimo. Qualche soddisfazione ce la siamo tolta, siamo state brave. Ora pensiamo alla prossima."
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza