/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

F1: Giappone, Verstappen il più veloce in entrambe le libere

F1: Giappone, Verstappen il più veloce in entrambe le libere

ROMA, 22 settembre 2023, 19:41

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Max Verstappen (Red Bull) ha fatto segnare il miglior tempo sia nella prima che nella seconda sessione di libere del Gran Premio del Giappone, 16mo appuntamento del Mondiale di Formula 1, sul circuito di Suzuka. Sotto un cielo nuvoloso (qualche goccia di pioggia è caduta a fine FP1) e un caldo afoso, nel secondo turno il leader del mondiale ha preceduto di 320 millesimi la Ferrari di Charles Leclerc e di 464 la McLaren di Lando Norris.

Quarta la Ferrari di Carlos Sainz (+0.549), quinta la Mercedes di George Russell (+0.640). Sesta l'Aston Martin di Fernando Alonso (+0.804), seguita dalla Williams di Alexander Alobn (+0.867) e dalla McLaren di Oscar Piastri (+0.974). Chiudono la top-ten la Red Bull di Sergio Perez e l'Alfa Romeo di Valtteri Bottas. Domenica la Red Bull (597 punti) potrebbe conquistare il sesto titolo della sua storia. Per arrivarci dovrà essere davanti alla Mercedes (289 punti) di almeno un punto al traguardo. 

"Oggi mi sono sentito molto bene fin dal primo giro, la macchina è tornata piacevole da guidare". Max Verstappen, a Sky Sport, così ha commentato il miglior tempo ottenuto sulla sua Red Bull in entrambe le sessioni di prove libere del venerdì, sul circuito di Suzuka. "La Lotta per la pole? Sarà serrata, dietro di me, con le Ferrari favorite. Ma noi dobbiamo concentrarci sulla nostra macchina", ha aggiunto il leader del Mondiale di F1.

"Sembra che siamo più vicini del previsto ai nostri rivali, quindi considero questa giornata abbastanza positiva. Abbiamo provato diverse soluzioni sulla mia vettura per avere sensazioni un po' migliori a livello di comfort, e sono soddisfatto dei risultati. Dobbiamo confermarci su questi livelli anche domani", ha dichiarato Charles Leclerc. "Pare che siamo tornati allo scenario di qualche gara fa nei confronti di una Red Bull di nuovo molto forte" ha però notato Carlos Sainz. "Con i miei ingegneri stiamo rifinendo l'assetto della vettura e oggi abbiamo provato diverse regolazioni di set-up per cercare il giusto compromesso su questo circuito. Ci sono molti dati da analizzare - ha aggiunto il vincitore a Singapore - e questa notte decideremo come girare domani, cercando di mettere la vettura nella giusta finestra prestazionale. Ci attendono un paio di giorni molto intensi".

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza