Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Arriva l'inverno, gas in rialzo. Ma scorte ancora abbondanti

Arriva l'inverno, gas in rialzo. Ma scorte ancora abbondanti

In Italia stoccaggi al 94% a 185,17 TWh, erano al 98% in ottobre

MILANO, 02 dicembre 2023, 12:03

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Si è chiusa in deciso rialzo la settimana per il gas naturale al Ttf di Amsterdam con l'arrivo del gelo nel Nord Europa, dalla Germania al Regno Unito. I contratti future sul mese di gennaio sono saliti del 3,34% a 43,50 euro al MWh venerdì scorso, segnando il primo rialzo dopo il minimo di 41,3 euro registrato lo scorso 29 novembre. Un livello, quest'ultimo, che non si toccava dal 27 gennaio del 2022, quasi un mese prima dell'invasione dell'Ucraina da parte della Russia.
    Non destano particolari preoccupazioni invece le scorte di gas, che sono ancora abbondanti per il periodo. In Italia sono pari al 94,01% a 185,17 TWh, in Europa al 95,34% a 1.086,73 TWh e in Germania al 96,33% a 245,58 TWh.
    Lo scorso 25 ottobre in Italia le scorte erano al 98,34% a 123,27 TWh, mentre in Germania e nell'Ue erano quasi al 99%: rispettivamente al 98,84% a 251,81 TWh e al 98,63% a 1.123,07 TWh.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza