Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Gold o minimal chic. Il make up di Capodanno

Gold o minimal chic. Il make up di Capodanno

Simone Belli, pelle lucente ma no ai glitter, il trucco labbra? Mat senza seccare

28 dicembre 2023, 19:14

(di Agnese Ferrara)

ANSACheck

Per il make up di fine anno, il trucco oro foto iStock. - RIPRODUZIONE RISERVATA

Per il make up di fine anno,  il trucco oro foto iStock. -     RIPRODUZIONE RISERVATA
Per il make up di fine anno, il trucco oro foto iStock. - RIPRODUZIONE RISERVATA

Per le feste di fine anno e per tutto l’inverno in corso il maquillage è decisamente cambiato. Dimenticati gli smokey eyes, è la volta dell'effetto ‘occhi sognanti’  e del 'trucco fintamente imperfetto' con colori che superano i classici confini del trucco dello sguardo arrivando fino a zigomi e tempie. Dismessi anche correttori e riempitivi per celare i difetti, in primis le occhiaie che vanno solo attenuate ma lasciate stare anche perchè a coprirle con strati di trucco si fanno solo pasticci e si rischia l'effetto rughe in più. Abbandonati inoltre, seppure progressivamente, i glitter e le paillettes (in esaurimento per recente la norma europea che ne vieta la produzione a tappe scaglionate nei prossimi anni a causa dell’impatto delle microplastiche sull’ambiente).

 




Come fare un maquillage luminoso ed elegante, i consigli del truccatore pro

Il trucco è comunque ultra scintillante, gold ma idratato e più calibrato in chiave minimal chic. Per le labbra, infine, nuovi oli compatti colorati da usare al posto del rossetto e dimentichiamoci il mascara passato sulla rima ciliare inferiore degli occhi ad effetto ‘bambolina’, il trucco ora si fa ‘fintamente imperfetto’ con sbavature fatte ad arte. Sui cambiamenti del maquillage 2023/2024 l'ANSA ha intervistato Simone Belli, make up artist di fama internazionale, in occasione dell'imminente Christmas Party che il truccatore organizza nella capitale ogni dicembre.

Il trucco è gold ma rispetto alla scorsa stagione è meno glitter, seppure super shimmer ossia luccicante. I prodotti per il make up spesso sono quasi gioielli, con packaging di estremo lusso, bellissimi anche da mostrare e il make up punta a scintillii e colori brillanti per un effetto luminoso, glow ma senza estremi, una eleganza minimal chic", spiega Simone Belli. - Zigomi scolpiti da illuminanti in crema gold ed occhi accarezzati da pennellate piene di colore ‘gold rose‘ o ‘champagne’ o con colori scintillanti. No ai glitter, anche in nome di un maggiore rispetto per l’ambiente, sì invece alla luce della pelle che si ottiene con micro perle sottilissime e di ultima generazione e ad effetto idratato. Accarezzano le palpebre superiori e inferiori per riempirle tutte arrivando anche fino all’arco del sopracciglio e oltre, superando cioè lo spazio classicamente definito dall’occhio e raggiungendo tempie e zigomi per un effetto fintamente imperfetto, senza eccedere nello sfatto, nello 'smokey' e nello sporco. I prodotti migliori per questi giochi di luce non sono in polvere ma rigorosamente in stick ‘materici’, cremosi e anche da passare col polpastrello, perché regalano un effetto luminoso che riflette, scintilla e sembra perfino wet, bagnato, per un occhio sognante in cui ci si immerge ”. 
Anche l’uso del mascara cambia: “Niente più ciglia ammucchiate, appiccicate tra loro per un nero compatto e folto. I nuovi mascara danno volume ma anche ciglia in ordine e si passano solo sull'arcata superiore, - precisa Belli.
Le labbra sono mat, ma in una versione nuova: “Bocche piene, anche con un rosso a tutto tondo vellutato grazie ai nuovi prodotti che sono opachi ma anche avvolgenti, morbidi e opalescenti, differenti dai rossetti mat che seccavano le labbra, - spiega Belli.  – L’effetto si ottiene con nuovi oli compatti pigmentati ideali per labbra carnose, oppure con matite, cipria e rossetti pieni se più sottili. Si tratta di oli compatti pigmentati che si possono anche mescolare tra loro e che trattano e illuminano le labbra donando una allure impeccabile”.

 



Anche sul fronte del colorito tutto cambia perché sono finiti i tempi in cui col trucco si mascheravano le imperfezioni. Spiega Belli: "Il fondotinta è cambiato già. Non copre più, non maschera rendendo irreale e spenta la carnagione. Le formule non sono più così colorate e pesanti e, in pieno stile minimal chic, hanno l’obiettivo di rendere armonioso il viso anche con qualche difetto. Pensiamo ai correttori che, spesso, invece che nascondere le occhiaie le rendono pesanti e la pelle più invecchiata. Meglio uniformare il colorito ed esaltare i punti forti del viso piuttosto che accanirsi a nascondere lavorando strato su strato. In fondo i difetti sono caratterizzanti, ci rendono unici. Il contouring con cui si mascherava e si scolpiva il volto con il trucco è destinato a scomparire. Il nuovo maquillage leva, in nome del minimalismo chic con formule 'velo' perfino da spruzzare sul viso, i fondotinta del futuro. Così il maquillage alleggerisce, illumina ed esalta e non vuole più essere perfetto”.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza