Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Unrae,'a marzo +14% per il mercato dei veicoli commerciali '

Unrae,'a marzo +14% per il mercato dei veicoli commerciali '

'Estendere gli incentivi a tutte le alimentazioni e al noleggio'

TORINO, 14 aprile 2023, 15:36

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

A marzo torna la primavera per il mercato dei veicoli commerciali, che dopo la leggera flessione di febbraio registra una crescita a doppia cifra, risultato che è frutto della migliorata situazione delle catene di fornitura.
    Con 19.045 veicoli immatricolati a marzo, secondo le proiezioni Unrae, l'incremento è del 14% rispetto alle 16.706 unità dello stesso mese 2022. Nel primo trimestre il numero complessivo è di 47.116 unità, +7,1% in confronto alle 44.011 immatricolazioni del gennaio-marzo 2022.
    "I dati sul tiraggio degli incentivi e l'enorme avanzo del fondo, finora utilizzato solo in minima parte, dimostrano che è necessario estendere gli stessi sia ad altre alimentazioni, compreso il diesel, a fronte di rottamazione e, come propone l'Unrae, con importi decrescenti in funzione dell'alimentazione e della massa, sia alle società di noleggio che possono contribuire ad accelerare la transizione energetica", sottolinea il presidente dell'Unrae, Michele Crisci.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza