Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Con un lancio di SpaceX oltre 100 nanosatelliti in orbita

Con un lancio di SpaceX oltre 100 nanosatelliti in orbita

E’ la quarta volta nel 2023

13 novembre 2023, 13:05

Redazione ANSA

ANSACheck

Il lancio del Falcon 9 dalla base californiana di Vandenerg, porta in orbita oltre 100 satelliti (fonte: SpaceX) - RIPRODUZIONE RISERVATA

Il lancio del Falcon 9 dalla base californiana di Vandenerg, porta in orbita oltre 100 satelliti (fonte: SpaceX) - RIPRODUZIONE RISERVATA
Il lancio del Falcon 9 dalla base californiana di Vandenerg, porta in orbita oltre 100 satelliti (fonte: SpaceX) - RIPRODUZIONE RISERVATA

Per la quarta volta nel 2023 SpaceX ha portato in orbita più di centro piccoli satelliti con un unico lancio del razzo Falcon 9. La missione, chiamata Transporter-9, è partita dalla base californiana della Space Air Force degli Stati Uniti a Vandenberg. A bordo 113 piccoli satelliti, 90 dei quali rilasciati nell’orbita bassa direttamente dal Falcon 9, mentre gli altri 23 dovranno essere trasportati in un secondo momento su un’orbita diversa da un veicolo di servizio.

Sono satelliti di aziende private, molte delle quali specializzate nell’osservazione della Terra. Fra queste, la Planet Labs di San Francisco ha portato in orbita altri 36 satelliti, che vanno ad aggiungersi agli oltre 500 già operativi. A bordo del Falcon 9 anche il dimostratore tecnologico Pelican-1, destinato a inaugurare una nuova generazione di sensori; ci sono anche tre satelliti dell’azienda canadese GHGSat e un satellite meteo del Centro studi e ricerche di Gibuti, destinato a fornire informazioni utili a controllare le risorse di acqua.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza