Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

MacBook e iMac, i nuovi computer di Apple con chip M3

MacBook e iMac, i nuovi computer di Apple con chip M3

Focus su velocità ed efficienza, c'è anche il colore nero siderale

MILANO, 31 ottobre 2023, 14:58

Redazione ANSA

ANSACheck

MacBook e iMac: Apple presenta i nuovi computer con chip M3 - RIPRODUZIONE RISERVATA

MacBook e iMac: Apple presenta i nuovi computer con chip M3 - RIPRODUZIONE RISERVATA
MacBook e iMac: Apple presenta i nuovi computer con chip M3 - RIPRODUZIONE RISERVATA

All'evento Scary Fast Apple ha presentato i nuovi computer della linea MacBook e iMac, dotati tutti di processori M3. Si tratta dei primi chip per personal computer realizzati con la tecnologia a 3 nanometri, che permette di racchiudere un maggior numero di transistor in meno spazio, migliorando velocità ed efficienza. I chip si dividono in tre versioni: M3, M3 Pro e M3 Max, che secondo Cupertino "oltre a offrire una CPU più veloce ed efficiente", ottimizzano anche la quantità di memoria utilizzata dal dispositivo durante le attività, a vantaggio dell'autonomia e del risparmio energetico. L'M3 Max, il più potente, arriva ad un massimo di 92 miliardi di transistor,.

iMac 24

L'iMac da 24 pollici, insieme al nuovo chip, presenta un display Retina 4,5K, con oltre 1 miliardo di colori, supporto per Wi-Fi 6E e una webcam 1080p. Può arrivare a 24 GB di memoria unificata ed è disponibile in sette colori: verde, giallo, arancione, rosa, viola, blu e argento. Ci sono anche accessori in tinta, dotati del "vecchio" connettore Lightning e non della Usb-C. L'iMac da 24 pollici parte da 1.629 euro, con disponibilità dal 7 novembre.

MacBook M3

L'iMac non è l'unico dispositivo a ricevere un aggiornamento basato su M3. Apple ha annunciato una nuova coppia di modelli MacBook Pro da 14 e 16 pollici con chip M3 Pro e M3 Max. Tutti sono dotati di display Mini Led, fotocamera 1080p, sistema audio a sei altoparlanti, da 22 ore di durata della batteria e fino a 128 GB di memoria Ram. La novità è la finitura nero siderale di M3 Pro e M3 Max, con un nuovo rivestimento che dovrebbe aiutare a ridurre le impronte digitali. Il MacBook Pro da 14 pollici con chip M3 Pro parte da 2.599 euro che diventano 3.099 euro per la variante M3 Max con schermo da 16 pollici. Saranno disponibili dal 7 novembre.

Un MacBook "economico"

Oltre ai modelli MacBook Pro dotati di M3 Pro e M3 Max, Apple punta anche alla fascia meno onerosa del mercato, con un MacBook Pro da 14 pollici dotato di chip M3 e prezzo da 2.049 euro. Il dispositivo sostituisce il MacBook Pro da 13 pollici con un chip M2 rilasciato da Apple lo scorso anno e offre prestazioni fino al 60% più veloci. Con questo modello, Apple saluta il design della Touch Bar, la barra superiore interattiva, che lascia di nuovo il passo ai soli pulsanti fisici.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza