Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ventimila firme in 2 giorni per salvare la casa di Joyce Lussu

Ventimila firme in 2 giorni per salvare la casa di Joyce Lussu

Petizione lanciata da giornalista sarda su Change.org

ANCONA, 19 settembre 2023, 10:32

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Nel giro di 48 ore, ha superato le 20mila firme la petizione lanciata dalla giornalista sarda Federica Ginesu su Change.org per salvare dalla vendita la casa a San Tommaso di Fermo di Joyce Lussu, "partigiana, medaglia d'argento al valor militare, scrittrice, attivista antifascista, storica, giornalista, traduttrice, poetessa, compagna dello statista Emilio Lussu, una donna che ha attraversato fronti e frontiere, così poliedrica che è impossibile trovare un'univoca definizione che racchiuda cosa e chi sia stata", recita il testo. Lo rende noto Change.org.
    "Joyce Salvadori Lussu - ricorda la promotrice della petizione - è storia d'Italia e del mondo, con il suo impegno inarrestabile lungo un'intera esistenza ha reclamato per sé e per tutte le altre donne il diritto di agire e far sentire la propria voce. Un libro, La Sibilla, di Silvia Ballestra, semifinalista al Premio Strega e finalista al Premio Campiello, e un docufilm pluripremiato 'La mia casa e i miei coinquilini' di Marcella Piccinini, la raccontano. Oltre a questi lavori e ad altri contributi, ci sono i libri scritti da Joyce Lussu, potentissimi in grado di illuminare il nostro presente. Alcuni di recente sono stati ripubblicati, a simboleggiare quanto sia importante l'eredità di questa irriducibile donna".
    L'appello, rivolto ai ministri della Cultura e dell'Istruzione e del Merito nonché alla regione Marche e al comune di Fermo, chiede di conservare "un'abitazione che preserva e soprattutto racconta l'essenza di Joyce Lussu con gli arredi originali, gli oggetti, lo studio, la biblioteca; è un bene immateriale dal valore inestimabile", si legge nel testo della petizione.
    I firmatari chiedono che "venga tutelata e resa fruibile al pubblico come casa museo e non solo, come luogo sempre vivo di elaborazione culturale". "Salviamo la casa di una delle donne che ha lottato per tutte le donne, perché avessero dei reali diritti; salviamo la casa di una donna che si è sempre mossa per la pace; salviamo la casa di una donna che, durante la Seconda Guerra Mondiale, ha lottato per la libertà dell'Italia rischiando la sua vita", conclude l'autrice della petizione.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza