Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sindaco, a Venezia oltre 2,1 milioni di visitatori nei musei

Sindaco, a Venezia oltre 2,1 milioni di visitatori nei musei

E' il bilancio 2023 dei Musei Civici della laguna

VENEZIA, 27 dicembre 2023, 16:42

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

L'anno che sta per concludersi "è stato molto positivo per i Musei Civici di Venezia che hanno registrato una crescita sostenuta di tutti gli indicatori a partire dagli oltre 2,1 milioni di visitatori, in crescita del 12,6% rispetto all'anno precedente e del 2% rispetto al 2019 pre-pandemia". Lo annuncia il sindaco Luigi Brugnaro, rilevando che la proposta culturale della città" è stata capace di diversificare i flussi turistici, portando numerosi visitatori a Murano per il Museo del Vetro (165 mila visitatori +15,3%) al Museo di Storia Naturale (+5%) e a Ca' Pesaro (+4,3%)".
    Da registrare poi, sottolinea, "il numero di visitatori della Torre dell'Orologio che con oltre 10 mila ingressi fa segnare un +46,5% di persone che hanno scelto di godere della bellezza di Piazza San Marco e dei Mori che ne scandiscono il tempo". Si conferma l'incremento positivo anche al Museo Correr (354 mila, +9,3%) e Palazzo Ducale con 1,24 milioni di visitatori (+17,2% rispetto al 2022) anche grazie alla mostra gratuita 'Vita da Doge' (aperta dal 14 luglio 2023 con 354 mila visitatori).
    Successo anche per le mostre temporanee con 'Kandinsky e le avanguardie. Punto, linea e superficie' al Candiani di Mestre che ha registrato, dal 30 settembre 2022 al 10 aprile 2023, oltre 35 mila visitatori; si avvicina ai 40 mila visitatori la mostra a Palazzo Ducale 'Vittore Carpaccio - Dipinti e Disegni' aperta dal 18 marzo al 18 giugno 2023 e, infine, la mostra 'Chagall. Il colore dei sogni' al Candiani che nei primi due mesi di apertura è già quasi a 18 mila ingressi.
    I visitatori che hanno scelto Venezia e i suoi musei provengono da tutto il mondo in particolare dall'Italia (37,6%), Stati Uniti (14.1%) e dall'Europa con Francia (10.7%) e Gran Bretagna (7,3%) e Germania (6,7%).
    Gli ingressi nelle giornate del 24 e 25 dicembre sono stati quasi 7 mila, 4.400 solo nel giorno di Natale, superando i 13 mila con Santo Stefano. Le aperture straordinarie continuano, anche il'1 gennaio e con orari prolungati venerdì e sabato nell'area Marciana.
    Quanto alle anticipazione sul 2024, anno in cui ricorrono i 700 anni del viaggiatore veneziano Marco Polo, aprirà il 6 aprile una mostra a Palazzo Ducale a lui dedicata 'I mondi di Marco Polo. Il viaggio di un mercante veneziano del Duecento' (fino al 29 settembre 2024) e, in terraferma, la mostra Artefici del nostro tempo a Forte Marghera dalll'1giugno-31 dicembre 2024 che si aggiunge alla mostra 'Matisse e la luce del Mediterraneo' (da settembre 2024 a marzo 2025) al Candiani, che sarà oggetto di lavori per farlo diventare la 'Casa del contemporaneo'.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza