Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Frosinone: emergenza in difesa in vista del Verona

Frosinone: emergenza in difesa in vista del Verona

Anche Romagnoli out, tante le assenze per Di Francesco

FROSINONE, 05 ottobre 2023, 15:21

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Emergenza nel Frosinone in vista dello scontro-salvezza di domenica contro il Verona. Eusebio Di Francesco dovrà con tutta probabilità rinunciare anche all'esperto difensore centrale Romagnoli che si è fermato al 19' della partita dell'Olimpico con la Roma. L'ex Lecce ha accusato un problema all'inguine, non si è mai allenato in gruppo e si aggiunge agli altri infortunati Kalaj, Harroui, Gelli, Lirola, Kaio Jorge e Garritano.
    Per l'allenatore dei giallazzurri scelte obbligate soprattutto in difesa, dove giocheranno Oyono, Monterisi, Okoli e Marchizza.
    A centrocampo non sono da escludere le opzioni Bourabia e Reinier che non ha ancora esordito. Per il resto dovrebbe rientrare il centravanti Cheddira al posto di Cuni, ma per esorcizzare l'emergenza e tornare alla vittoria dopo tre turni, Di Francesco confida sul giovane Soulé. L'argentino sta vivendo un grande momento tanto che la Juve lo vuole blindare con un prolungamento di contratto in scadenza nel 2026. Il giocatore è anche seguito dal ct, Luciano Spalletti, perchè ha il doppio passaporto - la mamma ha origini italiane, di cognome fa Malvano - e quindi è convocabile. Spetterà al giocatore scegliere tra l'Italia o l'Argentina, dove è stato già chiamato due volte dal ct, Lionel Scaloni, senza però giocare.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza