Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Frosinone: Di Francesco 'esperienza a Verona non è stata felice'

Frosinone: Di Francesco 'esperienza a Verona non è stata felice'

Domani sfida ai veneti: 'Stessi obiettivi, gara molto delicata'

FROSINONE, 07 ottobre 2023, 17:18

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Eusebio Di Francesco tira un sospiro di sollievo alla vigilia della sfida-salvezza tra Frosinone e Verona. Recuperano Romagnoli, Lirola e Garritano anche se dovrebbero partire dalla panchina. "Ci consentiranno di avere alternative a gara in corso", spiega l'allenatore dei laziali, ex di turno con qualche sassolino da togliersi. "Ho spesso ribadito che per me questo è l'anno zero - aggiunge - Ma l'esperienza a Verona non la ricordo con felicità".
    Allo Stirpe sarà una gara importante, uno scontro diretto, per il Frosinone a caccia della vittoria che manca da 3 turni. "E' una partita da affrontare al massimo, molto delicata avendo lo stesso obiettivo - sottolinea Di Francesco - L'avversario è tosto, abituato a giocare queste gare. Una squadra aggressiva, rispetto molto Baroni perché sa lottare per questi traguardi.
    Dobbiamo essere molto bravi nel palleggio per uscire dalla loro pressione e idem negli uno contro uno. Il Verona è una formazione molto fisica ma il nostro atteggiamento non deve cambiare". Di Francesco confida sulla spinta dei tifosi. "Voglio fare i complimenti ai nostri sostenitori per quello che ci hanno trasmesso anche nella trasferta di Roma - continua l'allenatore dei ciociari - Spero che domani possano fare ancora di più". Per quanto riguarda la formazione potrebbe esserci il debutto del brasiliano Reinier, ex Real Madrid. Il giovane trequartista finora è stato una sorta di "oggetto misterioso" e c'è grande attesa di vederlo all'opera. Qualche chance anche per Ibrahimovic, in campo a Roma nel finale. Al centro dell'attacco rientrerà Cheddira al posto di Cuni.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza