Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Accordo Edison e Kgal per un impianto fotovoltaico da 150 Mw

Accordo Edison e Kgal per un impianto fotovoltaico da 150 Mw

Sarà realizzato nel Lazio e sarà tra i più grandi in Italia

MILANO, 10 ottobre 2023, 08:39

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Edison e il gestore tedesco del fondo per le energie rinnovabili Kgal, Kgal Espf 4, hanno sottoscritto accordo (power purchase agreement),per la realizzazione di un impianto fotovoltaico nel Lazio. Con una potenza installata di circa 150 Mw, l'impianto sarà uno dei fotovoltaici più grandi in Italia.
    L'accordo ha una durata decennale e prevede il ritiro da parte di Edison di tutta l'energia rinnovabile prodotta (attestato dalle relative garanzie di origine), mentre Kgal si occuperà della realizzazione e successiva gestione operativa dell'asset. Secondo le stime, l'impianto produrrà circa 240 Gwh annui, evitando l'emissione in atmosfera di oltre 100.000 mila tonnellate di Co2 equivalenti all'anno.
    Grazie a questo accordo "rendiamo possibile la realizzazione di un'infrastruttura strategica per la transizione energetica e il raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione al 2050", evidenzia Fabio Dubini executive vice president Gas&Power portfolio management&optimization di Edison.
    L'Italia è uno dei mercati più "importanti nel nostro portafoglio europeo di rinnovabili. Il paese si distingue per la forte radiazione solare, le regioni ventose e la volontà politica di promuovere l'espansione delle energie rinnovabili", afferma Katrin Werner di Kgal.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza