Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Viterbo, si rinnova la tradizione del pesce di Sant'Andrea

Viterbo, si rinnova la tradizione del pesce di Sant'Andrea

Una dolce usanza tramandata di padre in figlio.

ROMA, 30 novembre 2023, 14:11

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Si tratta di un'antichissima usanza legata esclusivamente a Viterbo. Da secoli, i bambini viterbesi, la mattina del 30 novembre trovano sul tavolo di casa il pesce di cioccolato di Sant'Andrea. Infatti, la notte prima della ricorrenza del santo pescatore, i genitori lasciano come premio per i figli, dei pesci fatti con il dolce alimento, incartati con la stagnola multicolore.
    Una tradizione, che negli anni si è estesa anche agli innamorati, che si scambiano il dolce regalo. Già da metà mese, nei negozi e supermercati del capoluogo, si possono trovare i famosi pesci di Sant'Andrea, di tutte le misure e colori.
    Agli albori della tradizione, il cioccolato usato per confezionarli era rigorosamente fondente, ma ora sugli scaffali si trovano realizzati con tutti i tipi di cioccolato, compreso quello bianco e persino senza glutine.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza