Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Popsophia sbarca ad Ancona, due philoshow e mostra immersiva

Popsophia sbarca ad Ancona, due philoshow e mostra immersiva

Alla Mole il 16 e 17 dicembre. Esposizione fino al 24 gennaio

ANCONA, 02 dicembre 2023, 12:05

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Popsophia, la manifestazione dedicata a temi filosofici affrontati in maniera divulgativa e innovativa, sbarca alla Mole Vanvitelliana di Ancona dopo una quindicina di edizioni tra Civitanova Marche e Pesaro per parlare del Natale.
    Il programma è stato illustrato alla stampa dalla direttrice artistica Lucrezia Ercoli, assieme al sindaco del capoluogo Daniele Silvetti e all'assessora alla Cultura Anna Maria Bertini. Prevede una mostra immersiva e due philoshow che sotto il titolo "E se domani", ispirato alla celebre canzone di Mina, immaginano un futuro tutto da costruire a partire dal Natale, come simbolo di rinascita spirituale e preludio di un nuovo inizio.
    La mostra (dal 2 dicembre 2023 al 24 gennaio 2024) è ospitata nell'Aula Didattica e s'intitola "Bello è il brutto e brutto è il bello", formula scelta per suscitare riflessioni e ribaltare convinzioni. Un'esposizione virtuale visitabile in 3D con visori VR, ideata da Popsophia e visitabile in un'altrettanto virtuale Meta Gallery (riassunta nella sigla MeGa). Vi si possono ammirare opere che mettono a confronto il concetto di bellezza ideale come la Venere di Milo, assieme a quelle di Picasso che ne stravolgono i canoni, ma anche architetture, immagini e foto basate sulla stessa logica.
    Il primo philoshow: "Caro Babbo Natale", è previsto il 16 dicembre con un mix di musica e parole interpretato assieme a Lucrezia Ercoli da un tris di donne celebri. Sono Licia Troisi, divulgatrice e scrittrice fantasy, che affronta l'immaginario del Natale dal punto di vista astronomico: dal solstizio d'inverno alla stella cometa, il premio Campiello Giulia Caminito, con un estratto del suo libro ancora inedito che rievoca ricordi natalizi, e la book blogger marchigiana Giulia Ciarapica, che racconta i significati del Natale in letteratura.
    L'altro philoshow il 17 dicembre: "Caro amico ti scrivo", è ispirato all'omonimo album di Lucio Dalla, di cui il critico musicale Carlo Massarini (Mister Fantasy) ripercorre i successi.
    L'evento anticipa la più ampia edizione in programma alla Mole nel 2024 e dovrà diventare per Silvetti "un punto di riferimento culturale per la città".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza