Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Microsoft segue legge Ue, più trasparenza su prodotti e annunci

Microsoft segue legge Ue, più trasparenza su prodotti e annunci

Proteggerà gli utenti dai nuovi rischi derivanti dall'IA

26 agosto 2023, 13:24

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Microsoft fornirà maggiori informazioni sulle pubblicità mirate e proteggerà gli utenti da eventuali nuovi rischi derivanti dall'intelligenza artificiale. E' l'impegno della società di Redmond nelle ore in cui entra in vigore in Europa il Digital Services Act (Dsa), che richiede a 19 big della tecnologia più trasparenza e prevede anche multe salate.

Courtney Gregoire, responsabile della sicurezza digitale di Microsoft, ha promesso che l'azienda "implementerà ulteriori misure di salvaguardia per proteggersi dai nuovi rischi legati all'intelligenza artificiale non appena si presenteranno e continuerà a essere trasparente sull'approccio". Gregoire ha affermato che altre misure adottate da Microsoft per ottemperare al Dsa includono la creazione di una Libreria di annunci, che offre agli utenti europei l'accesso alle informazioni sugli annunci che vedono sulla piattaforma. E "spiegherà meglio agli utenti come funziona la ricerca di Bing, inclusi i principi di classificazione, le politiche di moderazione e i controlli utente".

LinkedIn, di proprietà di Microsoft, in un post sul blog ha dichiarato che in virtù dei provvedimenti europei ha implementato cambiamenti per la versione desktop e mobile.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza