Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pallanuoto: Serie A1, Astra Nuoto Roma-Ortigia 11-16

Pallanuoto: Serie A1, Astra Nuoto Roma-Ortigia 11-16

Napolitano, oggi l'unica cosa che contava era vincere

PALERMO, 02 dicembre 2023, 17:26

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Ortigia torna alla vittoria battendo in trasferta l'Astra Nuoto Roma per 16-11. L'allungo decisivo per i siracusani arriva nella seconda parte della partita dopo le prime due frazioni giocate punto su punto e chiuse sul 6-6 all'intervallo lungo. Nel terzo tempo Napolitano, Ferrero e Condemi salgono in cattedra e permettono all'Ortigia di arrivare all'ultima frazione in vantaggio di due reti sul 10-8 prima di dilagare fissando il risultato sul 16-11.
    "La sola cosa che importava era vincere - ha detto il capitano dell'Ortigia Christian Napolitano - È stata una partita strana, come ci accade spesso abbiamo iniziato male, giocando punto a punto per molti minuti. Poi negli ultimi due tempi sono venute fuori la grinta e la rabbia, perché volevamo vincere a tutti i costi e muovere la classifica. Era importante prenderci questa vittoria perché vogliamo rimanere in alto e magari essere tra le prime quattro alla fine di questa fase".
    In classifica l'Ortigia blinda il quinto posto tenendo a distanza di sicurezza, 5 punti, l'Iren Genova Quinto che ha vinto in casa contro la Rari Nantes Salerno.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza