Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Dopo Los Angeles sfilata doppia a Shenzhen per Chanel Cruise

Dopo Los Angeles sfilata doppia a Shenzhen per Chanel Cruise

La collezione di Virginie Viard ha fatto tappa in Cina

ROMA, 04 novembre 2023, 10:57

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Dopo essere stata presentata ai Paramount Studios di Los Angeles lo scorso maggio, la sfilata della Cruise 2023/24 di Chanel è andata in scena allo Shenzhen Bay Sports Center con due diversi fashion show. Ad assistere allo spettacolo, preceduto da un video teaser a cura di Inez & Vinhood, circa 2mila spettatori. Tra gli ospiti diverse celebrity cinesi, come l'attore Wang Jibo e il cantante William Chan.
    Come per la collezione che aveva sfilato a Los Angeles, Virginie Viard ha lavorato su due diverse fonti di ispirazione: il glamour hollywoodiano e le atmosfere californiane, e lo sport, con riferimenti evidenti agli anni Ottanta, dominati dall'aerobica e dai pattini a rotelle. In pedana, abiti anni Venti e Trenta, paillettes e accappatoi in spugna, mini short bordati di Swarovski e trasparenze, long dress e tailleur, T-shirt on stampe, body attillati e scaldamuscoli con il logo Chanel in vista. Tra gli accessori, scarpe anni '30, sandali con i tacchi luminosi e borse gioiello, alternate a tote bag da portare a mano. Nel pubblico erano presenti anche le ambasciatrici Chanel Marion Cotillard, Whitney Peak, Caroline de Maigret. Il giorno prima dello show, un talk ha celebrato il rapporto speciale di Chanel con il cinema al Dolby Theatre, in presenza della regista e ambasciatrice Audrey Diwan, e dei registi Zhang Dalei e Zihan Geng. I temi erano la diversità e il fascino delle donne sullo schermo. Venerdì 3 novembre il secondo talk ha visto la partecipazione di 170 studenti delle scuole di moda, arte, design e management di Shenzhen, in presenza di Bruno Pavlovsky, presidente di Chanel Moda, di Marion Cotillard, Zhou Xun e Liu Wen. Il talk è stato presentato da Tyler Brulé, fondatore e redattore capo della rivista Monocle.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza