Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

La serie Ripley con Andrew Scott dal 4 febbraio su Netflix

La serie Ripley con Andrew Scott dal 4 febbraio su Netflix

Tratta dai romanzi di Patricia Highsmith, Steve Zaillian regista

NEW YORK, 22 gennaio 2024, 18:35

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Ripley, il nuovo thriller psicologico a puntate di Netflix con Andrew Scott nella parte del protagonista, approderà il 4 febbraio sulla piattaforma in streaming.
    La serie in otto puntate è adattata dai romanzi di Patricia Highsmith su Tom Ripley, il personaggio che la Highsmith definì un "soave, gradevole e assolutamente amorale" artista della truffa e un assassino che sfugge sempre alla giustizia. Le prime immagini di Scott con lo sfondo del Canal Grande del nuovo progetto, diretto da Steve Zaillian (lo sceneggiatore di The Irishman di Martin Scorsese), sono state diffuse oggi da Netflix che ha acquistato il progetto da Showtime.
    La serie, come i romanzi, è ambientata a New York e in Europa negli anni Sessanta. Il Ripley di Scott fa seguito ad altre incarnazioni cinematografiche del truffatore omicida: da Alain Delon in Delitto in pieno sole (Plein soleil) di René Clément del 1960 a Matt Damon di Il Talento di Mr. Ripley del 1999, in cui Tom viene incaricato da un ricco americano di riportare il figlio Dickie (Jude Law) a casa da una vacanza apparentemente senza fine in Italia. Il film, con Gwyneth Paltrow nella parte di Marge Sherwood, la fidanzata di Dickie, fu candidato a cinque Oscar.
    Con Scott, al cinema in questi giorni con All of Us Strangers che gli è valso una candidatura ai Golden Globe e prima ancora in Sherlock e Fleabag, recitano Dakota Fanning nella parte di Marge e Johnny Flynn in quella di Dickie.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza