Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Urso, riforma Fondo garanzia riconosce il valore delle pmi

Urso, riforma Fondo garanzia riconosce il valore delle pmi

'Sono un asse portante del sistema produttivo'

ROMA, 01 dicembre 2023, 18:08

Redazione ANSA

ANSACheck

"Una riforma importante, significativa, che riconosce il valore delle pmi, asse portante del nostro sistema produttivo. Ringrazio il presidente e i senatori della Commissione Bilancio per il sostegno alla riforma del Fondo di garanzia e il sottosegretario Massimo Bitonci che si è confrontato con la rappresentanza delle imprese nella fase preparatoria". Lo dichiara il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, in merito all'approvazione dell'emendamento dei relatori al decreto anticipi in commissione Bilancio al Senato.
    "Il Fondo rappresenta - ha aggiunto Urso - uno strumento essenziale per favorire l'accesso al credito in una fase in cui, con l'incremento dei tassi, si intravede una stretta creditizia per le aziende più fragili. Grazie a questa norma, nel corso del 2024 potremo garantire nuovi finanziamenti per 55 miliardi, mantenendo un importo massimo di 5 milioni e significative percentuali di copertura. L'emendamento introduce anche condizioni ottimali per le microimprese, con garanzia all'80% per operazioni fino a 80.000 euro tramite confidi. Il Fondo viene esteso anche al terzo settore e, pur mantenendo il focus sulle piccole e medie imprese, potrà garantire anche quelle con meno di 500 dipendenti. Viene infine istituzionalizzato un tavolo di confronto permanente tra Mimit, Mef, amministrazioni regionali e gli stakeholders".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza