Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Parigi 2024: ente mondiale atletica ribadisce 'No alla Russia'

Parigi 2024: ente mondiale atletica ribadisce 'No alla Russia'

'World Athletics', spetta a noi stabilire chi deve competere

ROMA, 08 dicembre 2023, 21:21

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

'World Athletics' non cambia idea né posizione e, nonostante la decisione di oggi del Cio, ribadisce il proprio no al ritorno degli atleti di Russia e Bielorussia nelle competizioni di atletica leggera.
    In una nota diffusa al termine della riunione del suo consiglio a Montecarlo, World Athletics sottolinea di aver preso una posizione differente: "Tutti gli atleti, il personale di supporto e i funzionari provenienti da Russia e Bielorussia - è scritto nel comunicato - sono esclusi da tutti gli eventi delle World Athletics Series e dall'ospitare qualsiasi evento di atletica internazionale o europeo. Continueremo a monitorare la situazione, ma a meno che non ci sia un cambiamento importante nelle circostanze da qui ai Giochi Olimpici, questa esclusione si applicherà a Parigi 2024". "È compito del Cio decidere quali paesi sono invitati a partecipare ai Giochi Olimpici - conclude la nota dell'ente presieduto dall'olimpionico Sebastian Coe -, ma è responsabilità delle IF (federazioni internazionali) decidere quali atleti del loro sport possono competere".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza