Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Basket: Eurolega, EA7 Milano - AS Monaco 66-72

Basket: Eurolega, EA7 Milano - AS Monaco 66-72

Terza sconfitta casalinga consecutiva, quarta complessiva

MILANO, 02 novembre 2023, 22:34

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

Nemmeno il centenario dalla nascita di Cesare Rubini, totem dell'Olimpia, inverte la rotta dell'EA7 Milano. Il Monaco passa al Forum (66-72) e il piano inclinato prosegue: terza sconfitta casalinga consecutiva, quarta complessiva e quinta nelle ultime sei.
    Coach Messina giubila Pangos, nemmeno più presente in tribuna in borghese - il club è sul mercato alla ricerca di un play per sostituirlo -, ma il risultato finale non cambia, cambia solo lo sviluppo: quintetto più basso e versatile (mai Voigtmann, Mirotic e Melli assieme), difesa che tiene meglio botta ma attacco che ha meno soluzioni e fa circolare mano il pallone, costringendo Shields (17 ma 6 perse) e Hall (15) a situazioni estemporanee.
    Di contro c'è un Mike James, dente avvelenato da ex, che domina la ripresa (21, di cui 15 negli ultimi due quarti) e segna a 14'' dalla fine la tripla che consegna il +4 e il conseguente successo al Monaco. E il Forum torna a fischiare e qualche tifoso invoca le dimissioni di Messina.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza