Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Kissinger: l'omaggio del Greuther Fürth, club del suo cuore

Kissinger: l'omaggio del Greuther Fürth, club del suo cuore

Squadra 2/a divisione tedesca 'veniva alle partite di nascosto'

30 novembre 2023, 13:31

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

(ANSA-AFP) - MONACO, 30 NOV - Il Greuther Fürth, squadra della seconda divisione tedesca che Henry Kissinger amava e della quale frequentò "di nascosto" le partite durante la sua infanzia, ha reso omaggio alla memoria dell'ex diplomatico americano morto all'età di 100 anni.
    Segretario di Stato americano sotto Richard Nixon e Gerald Ford e premio Nobel per la pace nel 1973, Henry Kissinger, nato nel 1923 a Fürth, è cresciuto nella cittadina bavarese situata all'estremità occidentale di Norimberga. Con i suoi genitori fuggì dalla Germania nazista nel 1938 e divenne cittadino americano naturalizzato all'età di 20 anni.
    L'infanzia di Kissinger in Baviera è fortemente legata al Ronhof, il nome dello stadio dove gioca il Greuther Fürth, attualmente in seconda divisione e campione tedesco nel 1914, 1926 e 1929. "Mentre suo padre aveva poco interesse per il calcio, il piccolo Heinz Alfred andava alle partite di nascosto.
    Secondo Kissinger c'era sempre un adulto che lo accompagnava", ricorda Greuther Fürth in un comunicato stampa.
    "Lo SpVgg Greuther Fürth ha perso il tifoso del trifoglio più fedele e sicuramente il più conosciuto al mondo", ha aggiunto il club, il cui emblema è un trifoglio verde. (ANSA-AFP).
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza