Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Uomini armati assaltano una miniera d'oro in Perù, 9 morti

Uomini armati assaltano una miniera d'oro in Perù, 9 morti

Si sospettano collegamenti con l'estrazione illegale

ROMA, 03 dicembre 2023, 04:29

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Nove persone sono state uccise in un attacco contro una miniera d'oro in Perù. Il ministero dell'Interno del Paese andino ha riferito che degli uomini armati sono entrati in una cavità nella provincia di Pata, hanno attaccato le forze di sicurezza della compagnia mineraria Poderosa, hanno preso quattro ostaggi e hanno fatto brillare degli esplosivi.
    Quindici persone sono rimaste ferite e altre sette sono state arrestate. Secondo quanto riferito, la polizia ha poi riportato la situazione sotto controllo.
    Secondo quanto riportato dai media locali, gli aggressori sono sospettati di essere legati al fenomeno dell'attività mineraria illegale. Il prefetto della regione La Libertad, Carolina Velasco, ha dichiarato al quotidiano La República che si sospetta siano assassini a contratto, assunti per reagire alla repressione delle autorità contro l'estrazione illegale dell'oro.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza