Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Luci e presepe di sabbia accendono il Natale di Assisi

Luci e presepe di sabbia accendono il Natale di Assisi

Da comunità francescana e sindaca un appello per la pace

ASSISI (PERUGIA), 08 dicembre 2023, 20:19

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Ad Assisi si è acceso il Natale. Con l'inaugurazione del presepe di sabbia donato dal Comune di Jesolo, l'accensione dell'albero in piazza Inferiore e il videomapping sulla facciata della Basilica Superiore che si va ad aggiungere alle altre proiezioni sui palazzi della città.
    Ad anticipare l'accensione delle luci, i cori natalizi dei bambini delle scuole elementari di Assisi, accompagnati da quelle degli adulti del coro di Jesolo. Il tutto davanti a centinaia di persone che hanno affollato ogni angolo della piazza dinanzi alla Basilica Inferiore di San Francesco e lungo il muro di cinta della piazza Superiore.
    "È un momento difficile per tanti luoghi dell'umanità e ricordiamo chi non può vivere il Natale così come la stiamo vivendo noi", ha detto fra Marco Moroni, Custode del Sacro Convento di Assisi, durante il saluto alla piazza che ha anticipato l'accensione dell'albero. Il francescano ha quindi ricordato i conflitti in Terra Santa e in Ucraina, per poi rinnovare l'appello per la pace.
    Parole riprese dalla sindaca di Assisi, Stefania Proietti.
    "Noi siamo sulle orme di Papa Francesco - ha detto -, con i fondi per le armi combattiamo il cambiamento climatico, la povertà e la fame. Da Assisi giunga un messaggio di pace e speranza".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza