Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sasso (Lega), maestre vogliono bruciare linee Valditara

Sasso (Lega), maestre vogliono bruciare linee Valditara

Su Educazione alle relazioni. Deputato annuncia interrogazione

ROMA, 30 novembre 2023, 18:18

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Tra i vari gruppi che hanno aderito alla sigla 'Non una di meno" mi ha incuriosito quello denominato 'Cattive maestre'. Si dichiarano docenti della scuola pubblica e, oltre a voler 'bruciare le linee guida di Valditara', vorrebbero propinare l'educazione sessuale a bambini di 5 anni, aiutandoli a 'decostruire gli stereotipi sessuali' e guidandoli nell'ordinamento sessuale. Ora, al netto dell'autonomia dell'insegnamento che è sacrosanta, può una maestra sostituirsi ai programmi ministeriali, alla volontà dei genitori e al ...
    buonsenso? Nelle prossime ore presenterò un'interrogazione parlamentare urgente al ministro Valditara, per capire se tale fanatismo riguarda solo le libere opinioni di questi docenti o se è stato trasferito nell'insegnamento. Ricordo che i docenti sono soggetti ad un codice di comportamento, che stabilisce dei paletti precisi nella condotta e nel comportamento, non compatibili soprattutto con linguaggi violenti e diseducativi".
    Così il deputato della Lega Rossano Sasso, capogruppo in commissione Scienza, Cultura e Istruzione.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza