Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Natale panettone e pandoro se la giocano alla pari

A Natale panettone e pandoro se la giocano alla pari

Oltre il 95% ne ha mangiato almeno uno nell'ultimo anno

ROMA, 23 novembre 2023, 10:17

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

I grandi lievitati da ricorrenza del Natale continuano ad essere molto amati da tutti gli italiani, tanto che nell'ultimo anno oltre il 95% ne ha mangiato almeno uno. Tra le preferenze dei consumatori, Panettone (81,0%) e Pandoro (82,2%) se la giocano infatti alla pari, anche se il consumo del primo cresce tra gli adulti, mentre ai giovani piace di più festeggiare con il dolce tipico di Verona. E' quanto emerge da un recente studio condotto da AstraRicerche per Unione Italiana Food sul rapporto degli italiani con i grandi lievitati da ricorrenza e diffusa oggi in occasione dell'incontro presso il Teatro Gerolamo di Milano, organizzato da Unione Italiana Food e dedicato a Panettone e Pandoro. Per l'occasione è stato lanciato il progetto di comunicazione "Buone Fette" Il Panettone- secondo l'analisi- rimane il preferito nel nord Italia, invece, il Pandoro continua a conquistare il palato delle regioni del sud. Protagonisti indiscussi dei festeggiamenti di fine anno si scopre, dallo studio condotto da AstraRicerche, che gli italiani, soprattutto della GenZ, li apprezzano anche a colazione (38,8%), merenda (29,2%), oppure ancor di più come dolce del dopocena (42,3%).

Nella maggioranza dei casi gli italiani preferiscono quelli realizzati secondo la ricetta tradizionale (66,0% per il Panettone, 69,3% per il Pandoro), a conferma - sottolineano gli analisti - che questi lievitati rappresentano dei veri e propri fenomeni culturali legati ad una tradizione. Sono meno propensi invece verso quelli "speciali", per esempio arricchiti con delle coperture (11,6% Panettone, 9,0% Pandoro). Con gli ultimi dati raccolti da Unione Italiana Food si registra che a Natale 2022 la produzione complessiva dei due lievitati è stata di 73.502 tonnellate pari a 552,1 milioni di euro. Numeri soddisfacenti anche per quanto riguarda l'export, con una produzione complessiva di quasi 14 mila tonnellate, del valore di 105 milioni di euro. 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza