Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Morto Carlo Gaggioli, 'il re del Pignoletto'

Morto Carlo Gaggioli, 'il re del Pignoletto'

Lepore: 'Si è speso per la tutela dei vini locali'

BOLOGNA, 05 dicembre 2023, 09:12

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

È morto a 93 anni Carlo Gaggioli, vignaiolo, ex vicepresidente del Consorzio dei vini dei colli bolognesi. "Veterinario di una volta, uomo di vigna e cantina di ogni tempo, col pignoletto nel sangue, l'agriturismo nei suoi piaceri e la passione frizzante per l'uva e per le donne, ti lasciava in bocca, ad ogni incontro, ad ogni occasione, il sapore della cortesia, della disponibilità e di un'ironia immancabile, capace di vendemmiare ceste, cassette e botti colme di sorrisi", lo ricorda Davide Dall'Omo, sindaco di Zola Predosa, dove viveva.

Cordoglio anche dal sindaco metropolitano, Matteo Lepore: "A nome mio e dell'Amministrazione metropolitana porgo le più sentite condoglianze alla famiglia Gaggioli per la scomparsa di Carlo. Il nostro territorio perde un imprenditore appassionato, che grazie al 'suo' Pignoletto ha portato alla ribalta nazionale e internazionale l'eccellenza della filiera vitivinicola bolognese. Importante anche il suo impegno all'interno del Consorzio dei Vini Colli Bolognesi, dove si è speso per la tutela e la valorizzazione dei vini locali".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza